A che frequenza corrispondono le note musicali?

Si riporta una tabella che dice a che frequenza corrisponde il suono fondamentale di ogni nota musicale occidentale.
Per semplicità si è riportata solo la prima ottava del pianoforte (quella più a sinistra) e si è considerato il sistema temperato usato oggigiorno (in cui i suoni alterati coincidono, p.e. il re bemolle è uguale al do diesis).

Frequenze delle note musicali

Dato che ad ogni ottava corrisponde il raddoppio della frequenza (il motivo è insito nel funzionamento dell'udito), per trovare le note delle ottave superiori basterà continuare a moltiplicare le frequenze riportate nella tabella per 2.
Ecco alcuni esempi numerici veloci:
il primo MI del basso elettrico è a 41.2 Hz, il primo MI della chitarra, un'ottava sopra quest’ultimo, sarà a 41.2 x 2 = 82.4 Hz;
il MI 'cantino' della prima corda della chitarra, due ottave sopra quello appena descritto della sesta corda,
sarà a 82.4 x 2 x 2 = 329.6 Hz;
il LA del diapason a 440 Hz invece sarà a 440/55=8 --> log2 (8)=3 ottave sopra il la a 55 Hz della prima ottava del pianoforte descritta nella tabella (oss. 2^3 =8 devo elevare 2 alla terza per ottenere 8, devo moltiplicarlo per se stesso tre volte, da qui le tre ottave di scarto).