Ho molti preventivi di insonorizzazione ma non so chi scegliere.

Su internet oggi è facile raggiungere in poco tempo numerose aziende che hanno approcci estremamente diversi al problema dell’isolamento acustico: purtroppo non sono tutte competenti allo stesso modo e di solito il prezzo, le promesse o la parlantina di chi vuole vendervi dei materiali/la posa in opera non sono certo il metodo di misura per distinguere le offerte fra di loro.
Rispondiamo oggi a una domanda che ci viene fatta sempre più spesso da privati, professionisti e imprenditori che devono controllare e abbattere il rumore in casa, negli edifici,nella propria attività o rispetto all'esterno.

Qualcuno giustamente dice che risolvere problemi di isolamento in un edifico è simile ad andare dal medico specialista: le case e gli impianti tecnologici sono sistemi talmente complessi dal punto di vista acustico che devono essere studiate con attenzione da un vero esperto.
Prima di tutto rispondete a queste domande:

- andreste da un medico specialista (non il medico della mutua) che vi fa la visita gratuita perchè guadagnerà unicamente dalle medicine che vi prescriverà?
- andreste da un medico che non conferma una sua diagnosi difficile e complicata facendo prima delle analisi scientifiche?
- vi fidereste di un medico che vi misura la temperatura in percentuali e senza usare il termometro?
- ci sono medici che garantiscono il risultato finale senza aver studiato a fondo la malattia?

Dato che l’acustica applicata all' edilizia e agli impianti è una scienza molto complessa (ogni edificio ha una storia a sé, il suono gira molto facilmente gli ostacoli più impensati, si dice spesso che 'è molto peggio dell'acqua') vi diamo delle semplici indicazioni, è opportuno diffidare sempre in questi casi:

- chi non vi propone un progetto dell’isolamento e basa tutto su una telefonata o su una visita gratuita. La visita gratuita di solito è una indicazione che non stiano facendo il vostro interesse: ve la faranno pagare molto salata nel conto dei lavori perchè pagherete tutte le visite gratuite andate a vuoto, nessuno vi darà mai la vera soluzione gratuitamente! ;
- chi vi fa il progetto e/o vi firma un rapporto di fine lavori ma non è un tecnico competente in acustica abilitato da una regione Italiana (solo questa figura professionale, se esperta di insonorizzazioni, può firmare il progetto di bonifica acustica);
- chi vi promette risultati parlando di percentuali di abbattimento del rumore (il suono si misura su scala dei deciBel e l'essere umano percepisce diversamente le varie frequenze) o portando a esempio le testimonianze di persone sconosciute;
- chi vi promette risultati numerici o parla di 'soddisfatti o rimborsati' senza aver fatto un collaudo iniziale a norma ISO dello stato di fatto (quanto isola oggi la vostra casa? come faccio a sapere poi quanto sarà migliorato??) e uno studio serio della situazione.
- Ricordate sempre che senza un collaudo iniziale non si potrà mai contestare il risultato con un collaudo finale! L'isolamento acustico in tribunale si misura con le norme ISO, non con tecniche miracolose ed esclusive;
- chi parla di prodotti miracolosi, si possono ottenere buoni risultati con un insieme di prodotti normali, l'importante è sceglierli con grande attenzione, creare il giusto sistema tecnologico e poi saperli posarli bene;
- chi vi impone il suo tecnico e non una terza parte indipendente nelle misure e certificazioni. Non va bene che chi controlla l'esito dell'isolamento sia pagato dal controllato, chi ha fatto i lavori;
- chi vi consegna un certificato di avvenuto risultato senza misure di collaudo del lavoro eseguito (si perderà la possibilità di detrarre i costi dalle tasse perchè la legge richiede esplicitamente un intervento di un professionista qualificato).

Alcune considerazioni ulteriori:

- in Lombardia se si vende un immobile ristrutturato dove non si sono effettivamente migliorate le caratteristiche acustiche degli elementi modificati si rischia una causa dal compratore (i compratori possono fare rapidamente dei controlli in qualsiasi momento entro 10 anni dall’acquisto). Rispettare i limiti di calpestio e di facciata, ma anche di isolamento aereo delle pareti non è facile per molte aziende, . Aziende e professionisti hanno la responsabilità del risultato atteso inizialmente ma poi anche chi ha comprato e rivenduto la casa;
- l’agenzia delle entrate ha chiarito che la detrazione per contenimento dell'inquinamento acustico può essere ottenuta solo per lavori che si è certificato abbiano effettivamente superato i limiti del vigente DPCM 5/12/97;
- senza poter fare un paragone ufficiale, con misura a norma ISO fra il prima e dopo i lavori diventa impossibile contestare eventuali lavori fatti male;
- diffidare dalle soluzioni 'soddisfatti o rimborsati', l'acustica applicata non è paragonabile alla vendita di un mobile Ikea (con tutto il rispetto per l'azienda svedese!!). I problemi acustici si risolvono con un progetto serio, organizzato in un piano di intervento, non guardando le pagine pubblicitarie di una azienda che vuole vendere i suoi prodotti;
- in acustica costa molto poco scegliere bene e il prima possibile gli interventi, costa molto di più mettere mano agli errori altrui perchè di solito si dovrà demolire e ricostruire;
- nella maggior parte dei casi non basta una sola controparete o un solo controsoffitto a risolvere i problemi di disturbo, le stanze e l'edificio devono essere insonorizzati con sistemi di isolamento acustico appositi per il vostro appartamento, nel contesto del vostro edificio.

Suonoevita ha ingegneri specializzati nel risolvere tutte le problematiche di disturbo da rumore e tutela sempre gli interessi del cliente finale, pagare una nostra consulenza acustica significa mettersi nelle mani di veri esperti, la spesa è sempre minima rispetto al risparmio che si ha su costi inutili, costi nascosti, perdite di tempo, errori: avrete la certezza di tutelare i propri interessi

Contattateci se volete una soluzione su misura della vostra situazione, possiamo studiarvi una soluzione, indicarvi aziende qualificate, valutare i preventivi che avete in mano.

Eseguiamo consulenze, progetti, perizie sugli immobili e sui lavori eseguiti e certificazioni per tutte le parti coinvolte nelle opere di insonorizzazione (dal cliente finale al progettista che sta segue il progetto/il cantiere/la ristrutturazione ma che non ha competenze approfondite di acustica, all’impresa che vuole garantire i propri clienti e difendere il proprio lavoro quando il progetto non è stato ben fatto).

Approfondimenti:
Servizi per i cittadini disturbati dal rumore.
Servizi per le aziende, l'industria e l'artigianato.
Servizi per i professionisti.
L'impatto acustico dei locali pubblici.
Servizi per i cittadini disturbati dal rumore.

Scriveteci per le vostre domande, richieste e proposte.