L'acustica negli immobili di prestigio

Gli immobili di prestigio devono garantire i massimi standard acustici. Ciò significa che i limiti di rumorosità degli impianti e di isolamento acustico degli immobili imposti oggi dalla legge in Italia (DPCM 5/12/97 - sono i meno severi in Europa) devono essere ampliamente superati: è opportuno riferirsi almeno alla classe I della norme tecniche UNI 11367 e UNI 11444 sulla classificazione acustica degli edifici, guardare alle norme estere, come per esempio la severa norma Svizzera SIA 181 del 2006 o meglio ancora pensare a dei requisiti acustici speciali studiati su misura per il cliente.

Il silenzio e il ben sentire sono un elemento importante di buona qualità della vita che non può essere più dimenticato nel concetto di bellezza architettonica: anche la qualità sonora dell'edificio e delle sue stanze devono rientrare nel concetto di estetica. Ville di pregio, palazzi per uffici di qualità, hotel di alta classe oggi devono garantire silenzio e una vero comfort a chi li vive e ci lavora.
L'acustica è ancora oggi un lusso invisibile, che in realtà incide favorevolmente sulla salute delle persone se affrontata seriamente fin dall'inizio del progetto architettonico.

Acustica ufficio presidenziale

Gli ingegneri e gli architetti di Suonoevita lavorano da anni in Italia, in Svizzera e in molti paesi all'estero per garantire la privacy, il comfort e anche la migliore qualità di ascolto negli ambienti di vita (p.e. camere da letto, studio, soggiorno, piscina, palestra, ufficio, home theatre).
Essendo degli specialisti di acustica applicata possiamo risolvere tutti i problemi già esistenti per il cliente, possiamo affrontare qualsiasi tipo di contenzioso e supportiamo da anni i progettisti e le imprese per garantire il migliore risultato rispetto alle esigenze dei clienti sia nei progetti di nuovi edifici che nelle ristrutturazioni di edifici esistenti.

Contattateci per illustrarci le vostre esigenze.

A questo link visionate alcune nostre referenze.