L'elevata specializzazione nell'acustica degli spazi d'ascolto e di registrazione e l'esperienza diretta come musicisti permette allo studio di affrontare qualsiasi problema di isolamento, trattamento e riproduzione acustica di interni ed esterni per la musica.
Studio impatto acustico sfilata
Misure fonometriche del livello d'ascolto audiofilo
Sala prove musicale per privato
Esempio del risultato dell'analisi FFT dei bassi
Suonoevita e Puma per Max Pezzali
Dove posizionare il microfono per un primo controllo della qualità dell'ascolto
Preparazione di una sala per l'ascolto audiofilo
Spettro tono puro
Tono puro + due armoniche
Render di un trattamento acustico modulare

Musicale

A che distanza devo tenere i monitors (le casse frontali) dalle pareti?

Come già detto parlando del loro posizionamento, i monitors audio e la maggioranza delle casse acustiche (si legga il manuale per avere conferma) vanno tenuti b

Cos'è il suono?

Il suono può essere definito come una perturbazione ondulatoria delle particelle di un gas o di in un qualsiasi altro mezzo elastico: nel vuoto il suono non si propaga.
Pensiamo al classico esempio del movimento delle spighe in un campo di grano quando soffia il vento: le singole spighe oscillano attorno ad un punto fermo perché le radici rimangono ben piantate nel terreno. Così fanno le particelle di materia, quando sono messe in moto da una sorgente vibrante esse oscillano attorno ad un punto fermo ma non si spostano.

Va bene coprire la stanza di piramidale?

No. Molta gente crede che l’utilizzo di materiali fonoassorbenti tradizionali (le 'spugne' bugnate o piramidali, ma anche i famosi 'portauova') da soli basti a far funzionare l'acustica interna di una stanza, a dare una buona qualità al suono che vi si propaga.

Condividi contenuti