Perché nei ristoranti c’è sempre così tanto rumore?

Il chiacchiericcio di un gran numero di persone genera facilmente livelli sonori elevati. In ambienti di dimensioni medio grandi il riverbero sonoro peggiora la situazione.
Purtroppo molto spesso le sale dei ristoranti Italiani sono spoglie e ricche di superfici lisce e dure (mura intonacate, pietre, vetri, legno, etc.) non trattate, nè concepite, acusticamente, così tendono ad avere un forte riverbero che amplifica il rumore.
Molte volte non contrastano il disturbo diretto fra zone vicine: forme delle pareti sbagliate creano la situazione imbarazzante di poter sentire esattamente cosa si sta dicendo a un tavolo neanche molto vicino, in altri casi il rumore è addirittura così fastidioso da convincere certi clienti a evitare il locale.

La soluzione al problema è intervenire con un trattamento di correzione acustica e con alcuni accorgimenti nella disposizione dei divisori, dell’arredo, dalla forma delle pareti. Oggigiorno esistono numerose opzioni che si possono integrare in tutti gli stili architettonici.
Il supporto di un consulente acustico è qui utile per affrontare le questioni nel contesto del progetto dell’aspetto estetico: in fase di ristrutturazione, di realizzazione da zero o come intervento specifico e mirato alla questione.