Posso usare la mia sala prove come sala ripresa (o viceversa)?

Sì, una sala prove ben trattata può essere usata una buona sala ripresa e viceversa.
In questi casi è importante sapere dai sound engineers e dai proprietari dello studio che strumenti e generi musicali si registreranno, che tipo di riprese si faranno più spesso e anche i loro gusti acustici (c’è chi preferisce ambienti neutri, chi predilige un riverbero più presente, chi non lo vuole…).

Esistono comunque numerose soluzioni di acustica variabile (con pannelli mobili o rimovibili e non solo, i costi variano di molto) per ottenere più risposte da parte di una singola stanza, che possono essere predisposte a seconda di quello che si vuole ottenere nelle singole registrazioni.
Si ricorda infatti che se gli strumenti acustici desiderano un riverbero presente, la musica moderna solitamente vuole stanze poco reattive per poter modificare a piacimento i suoni in fase di monitoring e di editing o per sentire con attenzione gli effetti usati sulle sorgenti.