Risorse

A che 'volume' ascoltare la musica?

Stare per troppo tempo esposti a livelli sonori elevati crea danni che non si possono più recuperare (rende sempre più sordi): più il livello sonoro sale minore è il tempo di esposizione raccomandato per non avere problemi; maggiore sarà anche il tempo che dovremo tenere le orecchie a riposo dopo l’esposizione. Esse infatti si affaticano ed è chiaramente percepibile nei 'fischi nelle orecchie' (che si sentono dopo un concerto di musica dal vivo o una serata in discoteca) per esempio. E' importante quindi non superare determinati limiti di tempo e di

Che cos’è la frequenza?

In acustica frequenza è il numero che definisce quante volte al secondo oscilla un onda sonora, si misura infatti in cicli al secondo, detti più comunemente Hertz (Hz) in onore del noto fisico tedesco Heinrich Hertz che scoprì le onde elettromagnetiche

Perché l'estetica è importante negli ambienti musicali?

Pur essendo degli ambienti tecnici, l'estetica è importante negli studi e nelle sale musicali: è indubbio l'effetto dei colori sulle persone, sul loro umore e la loro creatività ,

Perché l'ergonomia è importante in un ambiente musicale?

Si pensi alla funzionalità e alla comodità della postazione del fonico, degli altri collaboratori e degli ospiti che raramente non arrivano.

Che ruolo ha l'architetto nel progetto di un ambiente musicale?

Per rispondere a questa domanda cito l' Arch. Simona Villa che lavora da anni nel settore della realizzazione di ambienti musicali: “Come in ogni progetto di costruzione il ruolo dell'architetto è di partecipare a trovare il connubio tra ergonomia, estetica e funzionalità curando il significato dell'insieme”.

Quando percepiamo il campo riverberante?

Siamo talmente abituati a percepirlo e poco inclini a sfruttarne l'informazione che porta da non accorgerci della sua esistenza.

Cos’è il campo sonoro?

Il campo sonoro è costituito da tutti i suoni presenti in una zona definita dello spazio (in una stanza, all’aperto,…), viene diviso in una componente diretta e in una detta riverberante.

A che frequenza corrispondono le note musicali?

Si riporta una tabella che dice a che frequenza corrisponde il suono fondamentale di ogni nota musicale occidentale.
Per semplicità si è riportata solo la prima ottava del pianoforte (quella più a sinistra) e si è considerato il sistema temperato usato oggigiorno

Va bene coprire la stanza di piramidale?

No. Molta gente crede che l’utilizzo di materiali fonoassorbenti tradizionali (le 'spugne' bugnate o piramidali, ma anche i famosi 'portauova') da soli basti a far funzionare l'acustica interna di una stanza, a dare una buona qualità al suono che vi si propaga.

A cosa servono i pannelli divisori?

Spesso non ci si pensa, ma da un punto di vista acustico possono servire ad attenuare la propagazione del suono diretto tra punti vicini.