Correzione acustica

Funzionano i famosi 'porta uova'?

Effettivamente hanno un’ azione fonoassorbente (ricordo, non volta a isolare il suono nella stanza ma ad assorbirlo, quindi a migliorarne la qualità all’interno della stanza stes

Voglio avere una parete vetrata nel mio studio/sala prove, cosa ne pensi?

Indubbiamente il vetro ha il suo grande impatto e fascino estetico, oggi si è anche in grado di utilizzare grandi superfici ottenendo al contempo valori elevati di fonoisolamento, quindi è spesso ut

In uno studio è meglio avere superfici parallele o superfici ‘storte’?

Questa è una questione che, nella branca della acustica delle stanze che si occupa degli ambienti piccoli, vede due scuole di pensiero spesso contrapposte, la base della discussione

Quando entro nel mio studio/sala prove ho sempre una strana sensazione di ‘sordità’, come mai?

Da ciò che mi dici posso immaginare che nella tua stanza sia stata esagerata la quantità di materiali fonoassorbenti per le frequenze medio-alte (piramidali, bugnati, tende, tappeti

Sto allestendo un piccolo studio in una stanza 4 x 4 x 3 m, ho notato che i bassi rimbombano anche se ho usato il bugnato.

Purtroppo le dimensioni uguali di lunghezza e larghezza non ti vengono in aiuto, la stanza tende infatti a risuonare ancora di più alla maggioranza delle sue frequenze di risonanza.

Cos'è la correzione acustica?

E’ l’atto di migliorare la qualità del suono all’interno di un ambiente chiuso o semichiuso (p.e.

Condividi contenuti