Usare l'acoustic camera per risolvere poblemi acustici complessi nell'industria

La telecamera acustica è uno strumento moderno (video esplicativo) che permette di conoscere l'esatta direzione di provenienza del suono alle varie frequenze.
Questo non è possibile col classico fonometro perchè il livello di pressione sonora non da informazioni sulla direzione di provenienza del suono.
Con l'acoustic camera si ottengono informazioni avanzate sull'intensità acustica quindi si possono fare progetti di bonifica acustica molto mirati e risparmiare molti costi rispetto a quanto si ottiene con le valutazioni di impatto acustico tradizionali.

Misure avanzate con telecamera acustica

Il video mostra un lavoro fatto nel 2015 in partnership con SILTE srl: in questo caso si avevano molti impianti attivi contemporaneamente, quindi col fonometro non avremmo potuto separare i loro contributi con certezza, vedrete come ad alta frequenza l'emissione sonora sia concentrata solo in un singolo punto di uno solo degli impianti; quando l'impianto si ferma (a circa 14 secondi) si vede che quelle frequenze fuggono solo da un angolo della porta (se state attenti poi si vede anche una riflessione sonora). Quindi per bonificare questa parte di problema sarà sufficiente un intervento molto mirato, la classica indagine fonometrica non avrebbe permesso di essere così precisi!

Questo strumento è utile non solo nei casi di impatto acustico complessi ma anche nella ricerca e sviluppo di nuovi macchinari o nella ricerca di fughe e ponti acustici nelle perizie per l'edilizia e per l'architettura d'interni (posa in opera di serramenti, pareti leggere, pareti mobili)
L'utilizzo di una antenna sonica di più di un metro di diametro con 128 microfoni permette delle analisi anche a 150-200 Hz, le dimensioni della telecamera in questo caso sono importanti per studiare le basse e medie frequenze.

Contattateci per avere il nostro supporto, risolvere i vostri problemi di rumore e risparmiare costi ed errori inutili.